Tempo fa avevo scritto un articolo su come si battono le mani a tempo. Da quel giorno molto è stato fatto per combattere il malcostume di battere sull’ 1 e sul 3 ma c’è ancora molta strada da fare.

Per fortuna, dopo Faso, abbiamo un altro ambasciatore d’eccellenza del corretto battere le mani: Justin Bieber. In una esibizione in Spagna ha cantato il suo singolo What Do You Mean dal vivo accompagnato da un chitarrista. È andato tutto tranquillo fino al minuto 2:15 quando il pubblico ha iniziato a battere le mani in maniera scorretta, facendo affondare il groove del pezzo.

Justin temporeggia un attimo ma quando si accorge che la situazione è irrimediabile ferma il pubblico e gli spiega come invece battere le mani sul beat. Da lì il pezzo riprende energia e groove ed è ascoltabile fino alla fine. Certo, se il pubblico fosse stato anche intonato sarebbe stato ancora meglio ma non chiediamo troppo.

Informazioni sull'autore
Emanuele Bazzotti
Author:Emanuele Bazzotti
Redattore
Chi sono:
Redattore ClusterNote