È triangolare, è giallo e promette di offrire "la più alta qualità al mondo nella musica digitale". Parliamo di Pono, il lettore musicale di ultima generazione ideato da un rockettaro della prima ora: Neil Young.

Neil è il fondatore di PonoMusic, la compagnia che realizzerà sia il lettore sia un apposito digital store per il download dei brani. L'obiettivo era raccogliere 800mila dollari in 35 giorni attraverso il crowdfunding di Kickstarter: in tre giorni sono stati superati i 3 milioni.

Ma come funziona il lettore mp3 che promette miracoli? Pono supporterà tutti i formati audio, ma il digital store (PonoMusic Store) si baserà sul formato Flac (Free Lossless Audio Codec). I file avranno dunque un bit rate di almeno 1411kbps, mentre lo standard degli mp3 è di 192 o 256kbps. In sostanza l'mp3 è un file molto compresso, che ha il vantaggio di occupare poco spazio in memoria ma perdendo gran parte dei dati del master originale. L'obiettivo è colmare questo scarto offrendo un'esperienza di ascolto - dicono - radicalmente diversa.

Pono avrà una memoria totale di 128GB (64GB di memoria interna più altrettanti su scheda SD rimovibile) e costerà 399 dollari. Un giorno forse vedrà la luce anche una piattaforma di streaming, al momento irrealizzabile perché non potrebbe supportare file musicali ad alta risoluzione. In ogni caso non avremmo mai pensato che nell'era dello streaming selvaggio a qualcuno venisse l'idea di lanciarsi nel mercato del "vecchio" digital download sfidando faccia a faccia un colosso come iTunes. Il lancio del lettore e del digital store è previsto per ottobre negli Stati Uniti, ma visto il successo della campagna di crowdfunding immaginiamo che arriverà presto anche in Italia.

Informazioni sull'autore
Federico Durante
Author:Federico Durante
Caporedattore
Chi sono:
Giornalista di giorno, musicista di notte. In Cluster ho studiato chitarra elettrica, basso elettrico e batteria. Successivamente mi sono avvicinato da autodidatta allo studio del contrabbasso e del violoncello. I miei gusti musicali sono orientati a 360° da Liszt ad Apparat.