Si è già fatto strada come bassista di due band da niente come i Foo Fighters e, prima ancora, i Sunny Day Real Estate. Ora Nate Mendel è pronto per uscire con il suo nuovo progetto, i Lieutenant.

Con quei gruppi ha influenzato un esercito di nuove band e un'intera generazione di rockettari "melodici". Ma adesso per Nate è tempo di guidare anche una band in proprio, della quale sarà chitarrista e frontman.

L'album d'esordio dei Lieutenant, intitolato If I Kill This Thing We're All Going To Eat For A Week, uscirà il 10 marzo per la Dine Alone Records. Il disco, registrato l'autunno scorso nei momenti liberi dagli impegni con i Foo Fighters, vede la collaborazione di numerosi ospiti. Fra questi, Chris Shiflett dei Foo Fighters, Joe Plumber dei Modest Mouse e il vecchio amico Jeremy Enigk dei Sunny Day Real Estate.

Il primo singolo estratto dall'album si intitola Believe The Squalor. È un post-rock melodico mid-tempo di sicuro effetto, con chitarre alla Cure e la voce di Mendel che segue una melancolica progressione armonica in minore.

Informazioni sull'autore
Federico Durante
Author:Federico Durante
Caporedattore
Chi sono:
Giornalista di giorno, musicista di notte. In Cluster ho studiato chitarra elettrica, basso elettrico e batteria. Successivamente mi sono avvicinato da autodidatta allo studio del contrabbasso e del violoncello. I miei gusti musicali sono orientati a 360° da Liszt ad Apparat.