Sono tanti anni che suono la chitarra. E devo dire che negli ultimi tempi il mio orecchio chitarristico si è un po' atrofizzato. Nel senso che sono pochi i chitarristi e i gruppi rock che mi affascinano a tal punto da ascoltare un album completo.

Tempo fa ero in macchina e in radio è passato un pezzo che mi ha fatto scattare la domanda "ma chi sono questi che riescono a far breccia nel mio orecchio stanco?". Faccio partire Shazam ma nulla, mi abbandona per la prima volta proprio quando mi serve sul serio, vatti a fidare della tecnologia! Il brano sfuma e non viene disannunciato dallo speaker. Mi metto il cuore in pace, sapendo che non avrei mai più sentito quel brano, non potendolo cercare in nessun modo.

Mi succede qualche giorno dopo di leggere una recensione, ascoltare il video allegato e riconoscere quel pezzo ascoltato in radio qualche giorno prima. E sorpresa... è il nuovo singolo della Stef Burns League. Per chi non lo sapesse, Stef Burns è un grandissimo chitarrista di fama internazionale. È famoso in Italia per suonare con Vasco Rossi e fra la comunità dei chitarristi è considerato uno dei numeri uno al mondo. Chiedete a chi lo ha visto dal vivo il perché.