Il MojoMojo overdrive nasce su un concetto semplice ma di difficile realizzazione: realizzare un pedale che si comporti come un amplificatore.

Quindi con un carattere aperto e un po' di compressione, così gli accordi suonano bene anche con il suono distorto. Il MojoMojo ha un circuito speciale con una grande headroom, controlli indipendenti per alti e bassi e uno switch sul timbro. È un buon pedale? Il solo modo per saperlo è sentirlo!

Informazioni sull'autore
Emanuele Bazzotti
Author:Emanuele Bazzotti
Redattore
Chi sono:
Redattore ClusterNote