Facendo l'insegnante di chitarra ne ho sentite di tutti i colori, nel bene e nel male. Nel bene sono solo soddisfazioni, ma quando va male ho imparato a prenderla con filosofia.

Perché secondo me uno degli aspetti più interessanti della musica è il divertimento intrinseco al suonare, inteso in senso assoluto.

La musica attira e diverte a qualsiasi livello. Per alcune persone nemmeno l'errore o la paura di sbagliare possono tenerti giù dal palco. Mi affascina vedere chi comunque ci prova, sbaglia, non è ancora arrivato ma continua comunque a camminare e a crederci. Anche se il risultato a volte è davvero discutibile. Mi affascinano i video dei "fail", di chi per qualche motivo non ce la fa.

Resto divertito da quanto anche nel mondo della musica ci siano dei "cervelli in fuga" (dalle teste). Succede a tutti, dai principianti ai professionisti, nella musica classica quanto nel metal. Tutto questo, oltre a far sorridere, mi insegna a non scoraggiarsi mai nemmeno di fronte agli evidenti insuccessi.

Per migliorarsi è sempre possibile iscriversi a un bel corso di musica presso Cluster!

Informazioni sull'autore
Emanuele Bazzotti
Author:Emanuele Bazzotti
Redattore
Chi sono:
Redattore ClusterNote