Rieccoli, ci risiamo. In occasione dell'uscita del loro album Hungry Ghosts gli Ok Go hanno confezionato un paio di video musicali assolutamente degni di nota, come è sempre stato nel loro stile.

Nel video di I Won't Let You Down hanno utilizzato un drone, il nuovo mezzo di locomozione Honda UNI-CUB, centinaia di figuranti, un intero team di coreografi e tanti ombrelli. Pensavo che qualcosa fosse stato ricreato al computer, invece no.

Solo qualche tempo prima era uscito invece il video di The Writing's On the Wall, anche questo molto interessante. Della serie "le belle idee non conoscono periodi di crisi".

Informazioni sull'autore
Emanuele Bazzotti
Author:Emanuele Bazzotti
Redattore
Chi sono:
Redattore ClusterNote