Per alcuni la musica classica è noiosa. Non me ne vogliano gli amanti della classica, non è la mia opinione, anzi! Dopo che ho visto le Salut Salon mi è venuta una improvvisa passione per la musica classica.

A vedere il quartetto di belle ragazze tedesche, si convertirebbe anche il più incallito dei metallari. Le loro acrobazie unite alla qualità dell'esecuzione e all'interpretazione mettono tutti d'accordo: classico è bello!

Le Salut Salon sono Angelika Bachmann (violino), Iris Siegfried (violino e voce), Anne-Monika von Twardowski (pianoforte), Sonja Lena Schmid (violoncello) e sanno come conquistare il pubblico con il loro spettacolo a metà fra il concerto e il cabaret, il tutto condito da tanta autoironia e un virtuosismo che si possono permettere in pochi.

Il loro programma spazia dal tango al folk alle colonne sonore dei film e si esibiscono un po' ovunque, ridefinendo il concetto di musica da camera, mettono d'accordo tutti nel mondo classico, conservatori e progressisti. Lo so, mi hanno sedotto con le loro acrobazie ma intanto mi sono ascoltato un po' di sana musica classica, male di certo non mi fa.



Informazioni sull'autore
Emanuele Bazzotti
Author:Emanuele Bazzotti
Redattore
Chi sono:
Redattore ClusterNote