I miei allievi del corso di chitarra sanno che non amo particolarmente i tutorial. Non è propriamente vero, la verità è che a me non piacciono i tutorial fatti male. Se i tutorial sono suonati benissimo (quasi come gli originali), sono registrati e ripresi bene, in più se si hanno a disposizione gratuitamente backing track e trascrizioni, ben vengano i tutorial!

Tutto questo non è un sogno, è Guitar Tutorials, un'idea nata da due chitarristi italiani: Matteo Bidoglia e Paul Audia. A loro si affianca un nutrito e variegato staff di chitarristi (Giovanni Dighera, Enrico Mariuzzo, Gabriele Motta, Alessandro Tuvo, Francesco Zappa) per offrire tutta una serie di tutorial di qualità nei diversi stili. Il tutto, ripeto, GRATIS!

La chitarra ha un repertorio molto vasto che spazia dalla musica classica al metal estremo. Per come la vedo io, l'insegnante di chitarra deve dare le basi, sarà poi l'allievo a trovare la sua strada costruendosi il proprio repertorio e il proprio stile. Ecco allora che in questo percorso entrano tutti quei metodi per costruire il proprio repertorio, fra cui i tutorials.

Guitar Tutorials permette di conoscere a fondo la chitarra e i grandi interpreti che hanno fatto la storia di questo magnifico strumento, attraverso ritmiche e assoli. Il loro canale YouTube contiene molti brani per chitarra suddivisi per livello (basic, medium, hard e very hard). Ci sono inoltre alcuni video didattici per la chitarra classica e acustica, il basso, dimostrazioni di strumenti musicali più alcuni extra.

L'estate è un periodo molto importante per imparare musica (non a caso organizziamo il corso estivo). È il periodo migliore per costruirsi il repertorio, visto che non si è sommersi dalla didattica ordinaria fatta di lettura, scale, arpeggi, accordi. Imparate nuovi pezzi insieme ai ragazzi di Guitar Tutorials!

This page require Adobe Flash 9.0 (or higher) plug in.

Informazioni sull'autore
Emanuele Bazzotti
Author:Emanuele Bazzotti
Redattore
Chi sono:
Redattore ClusterNote