Anche l'appassionato di musica più attento può lasciarsi sfuggire le più recenti uscite discografiche. Facciamo rapidamente il punto della situazione con questo “bigino” che ripercorre alcune fra le più importanti novità del mese scorso.

Il risultato (scorri fino alla fine dell'articolo) è una playlist che non ha assolutamente nessuna coerenza interna tranne quella data, appunto, dal criterio della novità. L'accostamento dei brani può risultare straniante o schizofrenico, ma è il suono dell'ultimo mese in musica. Buon ascolto.

 

Album

John Mayer, The Search For Everything. Un deciso ritorno a sonorità pop (di un certo livello, ça va sans dire) per il talentuoso chitarrista e cantautore americano.

Goldfrapp, Silver Eye. Il duo londinese di musica elettronica esce con il nuovo album di inediti a quattro anni di distanza dal precedente Tales Of Us.

Future Islands, The Far Field. Qualcuno ha detto synthpop? Eccovi serviti.

Kendrick Lamar, DAMN. Il suo To Pimp A Butterfly del 2015 aveva raccolto un travolgente – e pressoché unanime – successo di critica. Il grande Kendrick Lamar è tornato con 14 tracce inedite che includono collaborazioni che vanno da Rihanna agli U2.

Incubus, 8. La band californiana torna dopo un'attesa lunghissima: l'ultimo album, If Not Now, When?, risaliva al 2011. Questo nuovo lavoro di inediti segna in qualche modo un'inversione di rotta e un deciso ritorno a sonorità distorte e insieme melodiche alla Morning View.

 

Singoli

alt-J, In Cold Blood. Il nuovo album della band portabandiera del nuovo rock alternativo uscirà a giugno e si intitolerà Relaxer.

Dan Auerbach, Shine On Me. Il cantante e chitarrista dei Black Keys lancerà il 2 giugno il suo nuovo lavoro solista, intitolato Waiting On A Song. Questa Shine On Me vede la collaborazione di nientemeno che mr. Mark Knopfler.

Com Truise, Memory. Il suo nuovo disco Iteration sarà il primo LP pubblicato dopo Galactic Melt del 2011.

Gorillaz, Let Me Out. Continua la rivelazione in rapida successione delle tracce che costituiranno il nuovo, per molti versi inatteso, album dei Gorillaz, Humanz.

Jack White, Battle Cry. Release a sorpresa per questo brano strumentale che sarà parte della colonna sonora di un cortometraggio sponsorizzato dall'azienda di articoli sportivi Warstic, di cui White è socio. Per il momento, però, nessun nuovo album all'orizzonte.

Floating Points, Silurian Blue. Il producer (e studioso di neuroscienze) rende pubblica questa nuova traccia, parte della colonna sonora di Reflections – Mojave Desert, un cortometraggio dedicato al deserto che si estende alle spalle di Los Angeles.

The Afghan Whigs, Arabian Heights. Manca poco all'uscita del nuovo album della band icona del rock alternativo dagli anni '90 ad oggi. Si intitola In Spades e uscirà il 5 maggio.

Roger Waters, Smell The Roses. Una gustosa anticipazione del primo album dello storico bassista dei Pink Floyd da 25 anni a questa parte, This Is The Life We Really Want?.

Odesza, Late Night. Nuovo brano dalle atmosfere sognanti per il duo electropop di Seattle.

 

Informazioni sull'autore
Federico Durante
Author:Federico Durante
Caporedattore
Chi sono:
Giornalista di giorno, musicista di notte. In Cluster ho studiato chitarra elettrica, basso elettrico e batteria. Successivamente mi sono avvicinato da autodidatta allo studio del contrabbasso e del violoncello. I miei gusti musicali sono orientati a 360° da Liszt ad Apparat.