Alice Baccalini ospite del ClusterPodcast

Il ClusterPodcast torna e lo fa con una approfondita intervista ad Alice Baccalini. Il racconto della sua affascinante avventura da Cluster al primo disco solista in uscita. Attraverso l'esperienza all'estero e la passione unica per gli strumenti storici. 


Forse la domanda è d'obbligo: Alice, perchè Brahms?
"Il disco è in realtà il naturale proseguimento di vari progetti e studi. Due anni di lavoro che girano interamente attorno a Brahms. Con l'associazione Marco Budano e Brahms a Milano abbiamo organizzato 15 concerti itineranti per Milano, un progetto di grande valenza sociale. Durante il lockdown l'idea è venuta spontaneamente".

Di Brahms si legge "ha capito che la cosa importante non è fare una cosa ma rifarla", lo hai preso alla lettera?
"Lo studio per Brahms è sempre stato fondamentale, così come l'importanza della ricerca andando a scavare anche nel passato. Forse l'ombra di Beethoven non gli metteva molta sicurezza... Ha sempre lavorato tantissimo in campo musicale e letterario. Devo ammettere che in parte nel mio disco questo viene fuori nelle 3 danze che ho scelto per impreziosire la musica cameristica nel mio primo cd."
 

Apriamo la parentesi sul Master che ti ha poi portato a questo disco quindi?
Esperienza unica, dopo il focus sulla musica da camera ho trovato un grande entusiasmo per lo studio e in questo gli strumenti storici sono stati dei compagni di viaggio meravigliosi. Il loro timbro affascinante e l'aspetto estetico è sicuramente irresistibile, quell'interesse e quella curiosità cerco di trasmetterla anche ai miei allievi.

Lavorandoci per questo lungo periodo e ripensandoci: più bello o più faticoso?
C'è stata tanta fatica nello studio e nella ricerca per le note critiche. Però grazie a tante persone alle quali sono particolarmente legata è stato veramente un bellissimo tragitto.


Riesci a descrivermi cos'hai provato durante la registrazione? Dopo essere passata dallo studio dello strumento a suonarlo materialmente nel tuo primo disco.
Devo dire che ero molto concentrata sulla registrazione e tra tecnici e varie ripetizioni non mi sono fatto prendere dalle emozioni. Il discorso cambia durante i concerti.


Questo è solo un piccolo estratto della puntata integrale del ClusterPodcast. Ascolta l'episodio integrale: CLICCA QUI!
Disponibile anche in versione Youtube

Alice vi aspetta in un doppio appuntamento:
il 24 marzo alle 19:00 presso MaMu - Magazzino Musica (Via Francesco Soave 3, Milano) per prenotare tramite basta compilare il form: Prenota al MaMu

Il 25 marzo alle 16:00 presso la Sala della Balla del Castello Sforzesco, con il programma integrale del disco su un Èrard del 1858, dallo Scherzo op.4 ai Quattro Klavierstücke op.119. Per prenotare: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Puoi acquistare il suo cd subito: Visita il sito https://davinci-edition.com/product/c00536/

Carmine Russo
Author: Carmine Russo
Giornalista, speaker radiofonico e televisivo. Faccio parte del team creativo di Cluster. Un po' nerd e un po' estroverso con la musica che motiva le mie giornate.

  • Creato il .

Copyright © 2021 Scuola di Musica Cluster. Music S.r.l. - via Mosè Bianchi 96 20149 Milano - Tel. +39 02 87367858