Skip to main content

Jimmy Page non è l'unico a copiare

Il brano in questione è nientemeno che una delle pietre miliari del rock e della musica moderna in generale: Stairway To Heaven dei Led Zeppelin.

Il celebre arpeggio iniziale di Jimmy Page sarebbe infatti una fedele riproduzione di un pezzo del 1968,Taurus degli Spirit, band californiana di rock psichedelico. E in effetti al minuto 0:45 ecco che fa capolino la familiare discesa cromatica in la minore. L'avvocato degli Spirit ha detto che preparerà una causa per violazione del copyright. Page preferisce non rilasciare dichiarazioni: "È ridicolo – dice – non ho altro da commentare".
Non c'è da scandalizzarsi tanto perché anche gli Spirit hanno "copiato". L'arpeggio di chitarra acustica riprende a sua volta un motivo di ascendenza rinascimentale. Simili dispute animano da sempre il mondo del rock e vedono spesso coinvolti i grandi nomi dello star system musicale.
Prendiamo per esempio il famoso riff di Black Night dei Deep Purple e poi ascoltiamo We Ain't Got Nothin' Yet dei Blues Magoos. Qualche somiglianza? E neanche i Blues Magoos avevano esitato a rifarsi a un brano precedente, Summertime di Ricky Nelson. Un altro celebre riff di chitarra, quello di Come As You Are dei Nirvana ricorda molto da vicino quello di una band post-punk inglese, i Killing Joke, con la loro Eighties. La quale a sua volta presenta somiglianze con Life Goes On dei Damned. Insomma, le accuse di plagio sono vecchie quanto il rock stesso. Non c'è da meravigliarsi che Jimmy Page faccia spallucce.

Registrati alla newsletter

Accetto i termini e le condizioni riportati nella privacy policy
sidebar cluster scopri