I migliori chitarristi secondo Rolling Stone. Posizione 8: Eddie Van Halen

È conosciuto nell’ambiente per aver sdoganato e perfezionato la tecnica del tappingsulla chitarra elettrica.

Si avvicina alla musica suonando il pianoforte e la batteria ma a 12 anni passa alla chitarra studiando sullo strumento di suo fratello Alex con cui verso la metà degli anni ’70 forma i Van Halen, con Michael Antony al basso e David Lee Roth alla voce. Negli anni è diventato un vero guitar hero. I suoi assoli sono tutti molto originali ed è bravissimo anche nelle ritmiche. È anche noto per aver creato dei suoni originali (pensiamo a Ain’t Talk About Love) e aver customizzato a livello estremo la sua chitarra, la Frankenstrat. Ha suonato come turnista per altri artisti, lo possiamo ascoltare nell’assolo di Beat It di Michael Jackson.

Emanuele Bazzotti
Author: Emanuele Bazzotti
Redattore
Redattore ClusterNote

Copyright © 2020 Scuola di Musica Cluster. Music S.r.l. - via Mosè Bianchi 96 20149 Milano - Tel. +39 02 87367858

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere una migliore esperienza utente sul nostro sito. Continuando a navigare accetti la nostra Cookie Policy. Vienici a trovare spesso! Privacy policy e Cookie Policy