Curiosità

La passione secondo Bach

Da Jesus Christ Superstar a Michelangelo, da Caravaggio a Pasolini sono moltissime le opere ispirate agli ultimi momenti di vita di Gesù.
Tra queste uno dei più grandi capolavori è la Passione secondo Matteo BWV244 di J.S. Bach.

Venerdì 2 aprile 2021 dalle 18:30 alle 20:00 il M° Emanuele Delucchi, docente di Pianoforte e Storia della Musica di Cluster, ci accompagnerà in un viaggio alla scoperta di quest’opera: un vero e proprio affresco sonoro di una liturgia universale che si chiama fuori dal tempo.

Continua a leggere

10 buoni motivi per studiare il Mix

Durante la mia esperienza come cantante, mi sono sempre chiesta come facessero i miei idoli americani a cantare con estrema facilità su passaggi di meccanismo complessi e su grandi estensioni. Mai un’increspatura del suono, mai un’incertezza, sempre una grande gestione delle note più acute e un’immensa agilità vocale.

Continua a leggere

Innamorarsi delle canzoni delle serie TV: un problema mondiale

Stasera non ho voglia di uscire.

Mi metto a letto, tazza di tè bollente e accendo Netflix: mi mancano poche puntate della mia nuova serie TV preferita e non vedo l’ora di sapere come va a finire.

Finalmente il momento clou: mi preparo a piangere e a gridare al mondo quanto io stia amando questo telefilm. Ed ecco che entra in scena quella canzone perfetta che, per il resto dei miei giorni da questo momento in poi, verrà associata con questa scena meravigliosa.

Continua a leggere

Le 10 canzoni indie per la fine di una storia d’amore

La fine di un amore, si sa, fa sempre male: nessuno dei due partner esce mai con le ossa intere oppure da vincitore. La fase di assestamento dopo un break-up è lunga e spesso dolorosa: ma per fortuna esiste la musica che, oltre a tirarci su, può anche farci deprimere ancora di più e farci rimuginare sulle nostre azioni fino ad esaurire tutte le lacrime che abbiamo in corpo.

Continua a leggere

Prima di “Despacito”: i peggio tormentoni estivi degli ultimi 7 anni

È mattina. Accendi la radio appena sveglio. E la senti.

Sono le 10. Accendi la radio per andare al lavoro o in università. Lei c’è.

Sono le 15: prendi un caffè al bar e la senti per radio.

Sono le 18: stai facendo la spesa e lei c’è sempre.

DE-SPA-CITO! Suave suavecito! Pasito a pasito!

Puoi cercare di nasconderti ma ti troverà, sempre. Perché lei è il tormentone estivo.

Continua a leggere

Copyright © 2021 Scuola di Musica Cluster. Music S.r.l. - via Mosè Bianchi 96 20149 Milano - Tel. +39 02 87367858